Il punto - confronti su medicina e sanità

 

 

La newsletter quindicinale per fare ilpunto insieme

L’equilibrio difficile tra salute individuale e della comunità | Oggi, il medico di famiglia deve prestare attenzione al singolo assistito ma anche alla comunità più allargata fino ad ammettere un impegno più generale nei confronti del sistema sanitario, cercando di contribuire alla sua sostenibilità ed equità. Questo lo porta a dover cercare l’equilibrio tra dimensione individuale e quella collettiva, che inevitabilmente conducono a contrasti di difficile soluzione. Le riflessioni di Carlo Saitto a partire dalla storia di William Norman Pickles, medico di campagna e di comunità.

 

Internet indebolisce la democrazia | All’Università di Stanford, in California, Barack Obama si è soffermato sulle opportunità e sui rischi di Internet per la democrazia: questioni molto attuali che toccano i problemi irrisolti dell’uso politico della rete e che coincidono con gli interrogativi sulla proprietà dei media che maggiormente condizionano l’informazione. Serve una regolamentazione più stringente e un’educazione, sin dalla più giovane età, al pensiero critico.

 

La predizione algoritmica in medicina tra speranze e disillusioni | Nessun algoritmo diagnostico si è ancora rivelato affidabile come il gatto Oscar, ma quando lo sarà i medici saranno in grado di “prevedere il futuro”, il fine vita. Potranno fare prognosi più accurare e pianificare i percorsi di cura nel rispetto delle preferenze dei pazienti e dei familiari. Con il rischio però, riflette Giampaolo Collecchia, che anche i valori e i sentimenti delle persone – e non solo la morte stessa e il morire – diventino pertinenza della medicina.

 

Lessico di bioetica: lookismo | Dall’inglese look, apparenza, è la discriminazione di persone considerate fisicamente non attraenti secondo i diffusi canoni di bellezza. È un fenomeno antico, che ha origine nei meccanismi sottesi all’evoluzione della nostra specie, spiega Francesca Minerva. Almeno una persona su dieci viene discriminata perché non attraente secondo i diffusi canoni di bellezza. Quali sono i risvolti di azioni politiche atte a contrastare il lookismo?

 

Cosa fa un medico nei giorni in cui non ne può più di questa vita? | Se lo chiede il dottor Asher Caro, protagonista centrale del più recente libro di Eshkol Nevo, Le vie dell’Eden. Un esperto primario di medicina interna in un grande ospedale di Gerusalemme, prossimo alla pensione. Ha da poco perso la moglie Niva, amatissima. Vive solo in casa, ma la sua vera vita resta l’ospedale. Quello del medico è un mestiere che non lascia spazio per l’autocommiserazione.

 

| Leggi ilpunto.it |

OMCeO Torino - Ordine dei Medici Chirurgi e degli Odontoiatri

   

Numero 3 | 13 maggio 2022 | leggila online

 

Per evitare che questa email finisca nello spam, aggiungici alla tua rubrica.
Se invece non vuoi più ricevere altri messaggi, annulla la tua iscrizione.

ilpunto.it © 2022 - OMCeO Torino